Browsing the blog archivesfor the day sabato, agosto 29th, 2009.


RACCONTO di F. Berardi

1 pagina

Nina:  una storia italiana

 

 

Ero una bambina di sei anni nel lontano 1960, gli anni peggiori della mia vita, anni di vero e proprio oscurantismo, quando tutto era un lusso ed ogni cosa , anche la più banale ma comunque ambita, sembrava impossibile da raggiungere; ma era anche difficile esprimere le proprie opinioni seppur da piccina, senza rischiare di prenderle o dai genitori o dagli insegnanti.

Altro che bei tempi … ma questa  è un’altra storia.

 Comunque sia, all’epoca mia mamma cercava una ragazza che l’aiutasse a fare le pulizie in casa, in quella meravigliosa casa che ad una certa età ormai le appariva troppo grande, troppo impegnativa e così , in un gelido mattino di febbraio suonò alla porta una signora. Curiosa come una scimmietta , corsi a vedere chi avrebbe

Continue Reading »

No Comments

REBUS

1 pagina

bagno-chimico-2NO COMMENT

bagno-chimico

No Comments

Il problema della SS 172 è stato risolto !!!

1 pagina

 

petizione-cavlcaviaPetizioni , striscioni, Facebook group pro SS172, da tempo sono mobilitati per sollecitare l’attenzione dei cittadini di 9 comuni sepetizione1rviti dalla statale dei Trulli.

                       S. Oronzo ha fatto il miracolo: è stato inaugurato, a titolo di prova e per un breve tratto, un progetto di riqualificazione della statale “della morte” in statale per la vita o meglio per la “pancia”; il tratto della circonvallazione  di Turi, in occasione dei fuochi pirotecnici di fine festa, è stato riconvertito in bracerie all’aperto e area picnic: gruppi famigliari, con sedie, tavolini, frigobar portatili, piccoli fornelli a legna e casse di birra,  disposti ai “lati” della strada, hanno consumato le vettovaglie prima e durante il lancio dei fuochi; la viabilità è stata interrotta e all’automobilista che doveva raggiungere Bari è stato “suggerito” di passare per Putignano.

Appena le autorizzazioni saranno firmate dagli Enti responsabili, l’esperimento interesserà tutto il tratto Casamassima – Turi con gran sollievo degli automobilisti, che, con un piccolo disagio, contribuiranno allo sviluppo turistico della zona e al culto oronziano (il progetto “le vie oronziane” verrà integrato).

Unica preoccupazione: l’aumento della TARSU, a causa dei rifiuti lasciati ai margini della statale e non solo . 

 

No Comments