Il palazzetto – una realtà annunziata

Sport

HABEMUS PALAZZETTO!!!

clicca per una slideshow

 Fumata bianca. Turi e i turesi hanno il Palazzetto dello Sport. Il paragone con la notizia dell’elezione di un sommo pontefice non ci sembra riverente e improprio, si perché un avvenimento del genere è stato per noi un qualcosa di speciale, di emozionante. Pazienza se l’impianto non è di ultima generazione e innovazione, ma per noi può bastare. C’è lo siamo meritati e pazienza se arriva in ritardo; ora c’è da festeggiare! È nato in una zona con mille difficoltà, una zona da sempre endemica alla crescita e allo sviluppo della nostra comunità: la situazione del campo sportivo, del canile, del rudere dello scheletro di quel che doveva essere l’ospedale (vera cattedrale nel deserto) docet.

Un parto lungo e sofferto, con varie e diverse minacce d’aborto durante la fase dello sviluppo, ma alla fine ha visto la luce. La speranza è che il Palazzetto sia stato “vaccinato”, abbia acquisito quella immunità, quella dose di anticorpi che le forniscono protezione contro questa malattia che imperversa. Il tempo e noi ne saremo testimoni.

L’ASP Turi è cresciuta in questi anni, evoluta e maturata come il normale processo di vita di un individuo. Arriva il giorno, il momento in cui ti senti autonomo, hai bisogno di crearti un nuovo ambiente familiare consono alle tue esigenze e ai tuoi progetti. Non dimenticheremo mai la cara palestra dell’ITC Pertini o “PalaPertini” per alcuni, la nostra casa per un decennio. Sono ricorsi a tante definizioni per descriverla; c’è chi l’ha definita un palestrone, chi un catino, chi una tana, qualche presuntuoso irriverente e ignorante addirittura una bettola. Si perché una volta dentro tantissimi avversari hanno dovuto chinare la testa davanti alla virtuali e immaginarie parole di dantesca memoria “… lasciate ogni speranza o voi che entrate”.

Ora bisognerà rendere fortezza anche il Palazzetto dello Sport, una struttura diversa ma che ha bisogno di maggior calore da parte di tutti. Ora toccherà a noi saperne fare un buon uso, conservalo nel tempo ed innovarlo, renderlo come la casa dello sport turese.

Domenico D’Aprile

 FOTO  della partita TURI-Alberobello di sabato 21 Novembre

link ASP Turi

Commenti disabilitati su Il palazzetto – una realtà annunziata