Consegnate le pigotte

1 pagina

Nel pomeriggio di ieri, 21 dicembre, presso la Sala conferenze della Biblioteca Comunale, è stato portato a termine il Progetto Unicef: “Per ogni bambino nato un bambino salvato”.

Dopo l’apertura dell’assessore Antonio Tateo, un coro formato da bambini della Scuola Media di Turi, diretti dal prof. Ino Resta, ha accompagnato la presentazione del progetto Unicef.

La delegata comunale Unicef, dott.ssa Tina Resta, ha espresso tutto il suo apprezzamento nei confronti dell’Amministrazione comunale che ha aderito a questo importante progetto umanitario. Il comune, infatti, ha donato un contributo all’Unicef, per ogni bambino nato a Turi nel 2009.

“Quest’anno, fino ad oggi – ha affermato il sindaco, dott. Vincenzo Gigantelli – sono nati 93 bambini. Con loro abbiamo salvato altrettanti bambini in Guinea Bissau”. È stato garantito loro l’acquisto di un kit salvavita e come riconoscimento di questo impegno, l’Unicef ha espresso un “Grazie” che l’Amministrazione, nella persona del sindaco, ha espresso a tutti i genitori presenti alla serata.

Simbolo di questo ringraziamento è stata la consegna delle Pigotte, bambole di stoffa realizzate completamente a mano e con la grande creatività delle donne dell’UTE (Università della Terza Età). La presidente, prof.ssa Carmela Vittore, ha espresso, a nome delle componenti di quella che loro meglio definiscono “Università delle diverse età”, tutta la loro gioia nel dar forma a delle bambole che sono il frutto di pura creatività e grande maestria.

“Ogni Pigotta è diversa l’una dall’altra, sono uniche, come unici sono i vostri bambini”, ha commentato la dott.ssa T. Resta. “La pigotta – ha continuato il Sindaco – è uno “strumento” che nasce dalla bravura di queste donne volontarie, che hanno realizzato dal nulla, e con materiali spesso propri, delle creazioni fantastiche. È un simbolo di solidarietà e di attenzione nei confronti di quei bambini che vivono in difficoltà. È un gesto di Amore, verso i vostri e gli altrui figli”.

Il consigliere comunale delegato alla tutela dell’infanzia, dott. Piero Palasciano, ha ribadito l’importanza dell’aiuto che tutti noi dobbiamo fornire ogni giorno e con i mezzi a noi a disposizione verso i bambini meno fortunati. “Spesso ci sono bambini che non raggiungono i 2 Kg di peso dopo un anno di vita”.

Dopo questa presentazione, sono state consegnate le Pigotte ai bambini nati ne 2009. Dei 93 nominati, non tutti erano presenti. “Chi non ha ricevuto ancora la Pigotta – ha ricordato il Sindaco – può rivolgersi in qualsiasi momento al comune e ritirare la propria”.

postato da turiweb.it

Commenti disabilitati su Consegnate le pigotte