Il Sud e l’Unità d’Italia di G. Ressa

dal Web

Il Il Sud e l’Unità d’Italia di G. Ressa è un libro (scaricabile dal sito ilportaledelsud) che riporta le vicende post-unitarie della resistenza nelle Due Sicilie, senza tralasciare l’analisi accurata delle conseguenze drammatiche per il Sud dell’unificazione.    Si tratta di un lavoro appassionato ed accurato, ma lo stile è sobrio e diretto, quasi a volersi anche in questo nettamente discostarsi da quell’enfasi e quella vuota retorica che contraddistingue invece i testi filo-risorgimentali.

Rivolgiamo a Giuseppe Ressa un sincero e fraterno ringraziamento per tanta fatica: il Sud ha, oggi più che mai, estremo bisogno di uomini sinceri e disinteressati come lui.

Ressa riesce così ad abbattere inesorabilmente i canoni della mitologia risorgimentale, mettendo a nudo quelli che ci vengono ancor oggi presentati come eroi. Allo stesso tempo, con l’equità dello storico ed il “rammarico” dell’appassionato, mette in rilievo i limiti e le manchevolezze di quel mondo antico.

Il Ressa spazia così tra gli intrecci della complicata sfera geopolitica del XVIII e XIX secolo, svelando in profondità gli aspetti positivi e negativi dell’Antico regno,  e sulle cause interne ed esterne che ne determinarono la caduta, soffermandosi su personaggi noti e meno noti. Lo fa sempre più, rispetto alle edizioni passate del libro, con spirito di vero ricercatore, che con metodo scientifico si accosta alla verità storica ed alle ragioni che produssero gli avvenimenti e la caduta del regno. (Alfonso Grasso)                     postato da il portale del Sud

una testimonianza filmica di Piero Angela

Commenti disabilitati su Il Sud e l’Unità d’Italia di G. Ressa