Browsing the blog archivesfor the day domenica, Febbraio 6th, 2011.


Francesco Curzio – 110 anni dalla morte

1 pagina

Francesco Curzio, nato a Turi il 23 dicembre 1822 da Francesco. legale di Acquaviva (venuto a Turi a svolgere la sua professione, dove sarà decurione, consi­gliere comunale, per diversi anni) e dalla ture­se Celestina Giannini.

Ancora giovanissimo sarà definito dalla polizia borbonica: sovversi­vo, incendiario, scapestrato … «E tutto questo perché il Curzio nelle riunioni politiche clan­destine parlava di equa ripartizione dei fondi  demaniali ai contadini poveri, di lavoro e di giusto salario agli operai» (Dilio 1982). Faceva parte della Nuova Sparta la Societò carbonara di Turi.

Ai suoi occhi non sfuggiva la miserevole condizione in cui versava gran parte del po­polo:

Perché, se tanti prodiga tesori suoi la terra,

continua poi fra gli uomini arde fraterna guerra?

S’abbia ciascun la fertile zolla che l’alimenti

(Curzio 1883).

E pare di vederlo aggirarsi per i nostri pae­si, da Acquaviva a Turi, a

Continue Reading »

1 Comment