Search result for 'oronzo pugliese'.


Premio naz. “Oronzo Pugliese” a F. CAPELLO – agg.

eventi, notizie
Capello

clicca per le foto

TURI – “Grande geometra in campo e stratega in panchina, dai piedi perfetti e dalla mentalità vincente; una carriera esemplare, fatta di prestigiosi traguardi ottenuti da giocatore e da allenatore. Il carattere grintoso, ma sempre schietto e leale, lo accomuna ad uno dei suoi primi maestri e allenatori: il mitico Oronzo Pugliese”. E’ questa la motivazione con la quale, la settimana scorsa, all’unanimità dei voti, è stato assegnato il premio Oronzo Pugliese, giunto quest’anno alla sua terza edizione, al commissario tecnico della nazionale inglese Fabio Capello.

Premio che lo stesso Capello ritirerà a Turi il prossimo 4 aprile ore 16

Due carriere, quelle di don Oronzo e don Fabio, che si sono incontrate nel campionato 1967-68 quando il Mago di Turi, alla terza stagione consecutiva sulla panchina della Roma, in un momento delicato dal punto di vista economico per la società giallorossa (per far cassa aveva dovuto cedere Paolo Barison), chiese e ottenne il cartellino del giovane Capello che si era messo in mostra (nel ruolo di mezzala) con la maglia della Spal. Il giocatore fu il vero colpo di mercato di quella stagione e costò all’allora

Continue Reading »

No Comments

Premio Nazionale “Oronzo Pugliese” 2009 a C. Ancelotti

eventi
manifesto-avvisi1

clicca sopra per le foto

 Una giornata all’insegna dell’improvvisata: un tempo, che fa imprecare i turesi amareggiati per la pioggia che si rovescia per più di due ore il pomeriggio, e la festa per Ancellotti, ex allenatore milanista ormai prossimo a calcare gli stadi londinesi, che si presenta “come un fulmine” e lascia i tifosi e i curiosi ammutoliti, giù davanti al Municipio; lui in poco tempo consuma la cerimonia di consegna del Premio Nazionale “Oronzo Pugliese” nella saletta del Sindaco; la motivazione del premio:

Per le sue origini umili e contadine, Carlo Ancelotti rimanda idealmente alla figura del mitico Oronzo Pugliese. Pur operando in un ambiente difficile, quale quello del calcio, sa rimanere fedele alle proprie radici facendosi apprezzare per la lealtà sportiva e il rifiuto di ogni esibizionismo. La stima per il suo carattere semplice e per la competenza calcistica, testimoniata dai risultati di prestigio ottenuti come giocatore e come allenatore, giustifica la lunga permanenza sulla panchina rossonera, impresa straordinaria nel campionato italiano”; poco tempo è rimasto, ma ha confessato che è fiero del premio assegnatogli, perchè figlio anch’egli di contadini; conosce i grandi valori del tempo di Oronzo Pugliese . Ha apprezzato anche la bontà e la forma delle nostre ciliege “Ferrovia” .

I parenti di Oronzo, il figlio Matteo, il genero e i nipoti presenti alla cerimonia, si sono fermati compiaciuti a confabulare con molti concittadini ricordando un passato non dimenticato.  Matteo Pugliese, figlio secondogenito di don Oronzo ( dopo la sorella Francesca), 59 anni, vive a Padova, dove cura la catena dei negozi Vittadello; ha scritto da giovane sul Corriere dello Sport, poi, laureatosi, conobbe la moglie  e si trasferì in Veneto dove la sposò. E’ padre di  tre figlie tutte fiere del nonno, di cui  sanno quasi tutto .

La pioggia è cessata, Telenorba manda in onda l’ultima intervista, mentre il Sindaco, la giunta e don Giovanni Amodio, inaugurano la sede, ex combattenti, della Nuova Pro Loco. Il Presidente Mezzapesa, offre dolci e  ciliege di grosso calibro agli intevenuti.

Gli Auguri sono d’obbligo. 

No Comments

a proposito di Oronzo Pugliese

1 pagina

Premio naz. allo Sport "O. Pugliese"Pubblico la segnalazione di un lettore a proposito dell’articolo ” don Oronzo dimenticato”:

il Consiglio Comunale di Turi  in data 15/4/2008 ha istituito un Premio Nazionale per lo Sport “ ORONZO PUGLIESE

Nel 2008 in occasione della festa annuale della ciliegia “Ferrovia” di Turi è stato consegnato il 1 Premio Nazionale  a Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina.

Nel 2009 il Premio è stato assegnato a Carlo Ancelotti:

La Commissione preposta ha deliberato di assegnare la 2^ edizione del premio all’allenatore CARLO ANCELOTTI per le seguenti motivazioni:  “ Per le sue origini umili e contadine, Carlo Ancelotti rimanda idealmente alla figura del mitico Oronzo Pugliese. Pur operando in un ambiente difficile, quale quello del calcio, sa rimanere fedele alle proprie radici facendosi apprezzare per la lealtà sportiva e il rifiuto di ogni esibizionismo. La stima per il suo carattere semplice e per la competenza calcistica, testimoniata dai risultati di prestigio ottenuti come giocatore e come allenatore, giustifica la lunga permanenza sulla panchina rossonera, impresa straordinaria nel campionato italiano. ” 


1 Comment

il Cappellone di S. Oronzo

1 pagina

Il 31 marzo 2000,  l’arch. Angela Rossi, Progettista e Direttore dei Lavori, consegnò il restauro del Cappellone di S. Oronzo posto vicino alla grotta, nel Cimitero di via Rutigliano a Turi.

Questi restauri hanno inte­ressato tutto l’edificio rendendolo agibile e permettendone la restituzione al culto, che è avvenuta con una cerimonia solenne, svolta­si il 7 maggio 2000, in memoria del pelle­grinaggio che si svolse il 3 maggio del 1726. Alle ore 18, una gran folla di fedeli in Pelle­grinaggio Giubilare Penitenziale, partendo da piazza S. Orlandi, ha raggiunto il “Cap­pellone” dove, sul piazzale antistante, si è svolta la Concelebrazione Eucaristica presie­duta dal Monsignore don Vito Ingellis, pre­senti le autorità locali e dei paesi vicini.

L’arch. A. Rossi produsse una relazione che fu anche riportata nel III quaderno del Centro Studi di Storia e Cultura di Turi.

Per l’articolo esteso clicca quì

No Comments

S Oronzo 2011

1 pagina

clicca sulla foto per slideshow

Mancano 65 giorni alla Festa Grande e un vento di maestrale rinfresca l’aria. Sono trascorsi 4  giorni da una grandinata spaventosa per la grandezza dei chicchi grossi come mele, che hanno provocato danni a cose e ai raccolti, soprattutto nei territori di Conversano e Polignano.

l’Amministrazione ha impegnato dei fondi, circa 25.000 euro,  per sistemare, in primis,  il ricovero

Continue Reading »

1 Comment
« Older Posts