Browsing the archives for the eventi category.


Maschere e fischi – Carnevale è arrivato

eventi, notizie

27 fiera fischiettiCon la festa di S. Antonio abate e il 27° Concorso Nazionale del Fischietto in Terracotta, «Expo 2015 – Nutrire il mondo»,  Rutigliano, dopo Putignano con le Propaggini del 26 Dicembre scorso,  apre i festeggiamenti del Carnevale.

Per questa edizione del concorso, sul tema «Expo 2015 – Nutrire il mondo», sono in gara 35 artisti provenienti da: Abruzzo, Basilicata, Emilia Romagna, Liguria, Marche, Piemonte, Puglia e Veneto. La mostra sarà aperta al pubblico, con ingresso libero, fino a domenica 25 gennaio.

“Sand’Anduene maskere e suene” – “Sand’Anduene friske e suene”.
fischiettiUna  tradizione figulina che risale al Neolitico grazie ad abili artigiani locali che con l’argilla creano manufatti pregni di simbolismo satirico, ludico, caricaturale, l’usanza vuole che il 17 gennaio a Rutigliano tutti gli uomini regalino alle proprie donne il “Gallo-Fischietto” che è il simbolo della virilità e prosperità, chiaro segno d’amore; una specie di pegno d’amore , unione duratura, e, sempre tradizione vuole, che in questo giorno le donne non debbano cucinare per onorare Sant’Antonio Abate che protegge dal Fuoco (herpes zoster e altre malattie della pelle) e quindi le tavole rutiglianesi sono imbandite di ceci fritti, lupini, tarallini, sedani e frutta secca con un buon bicchiere di vino primitivo rosso.
fischietti2E’ tradizione, anche, che sulla tavola vi siano braciole di cavallo e “mazz e grass” affogati in salsa di pomodoro.
Nel pomeriggio del 17 nella pineta gli animali vengono benedetti, infatti non a caso Sant’Antonio Abate è protettore degli animali domestici. Il Santo è rappresentato nell’iconografia sacra accanto ad un porcello.
La sera del 17 gennaio e ancora il sabato e la domenica successivi nel centro storico di Rutigliano è possibile ammirare ed acquistare i Fischietti in Terracotta che si trovano sulle bancarelle.
(tratto da un articolo di Diana Cocco )

 

leggi anche la Sagra 2012
http://www.turionline.it/2013/01/santantonio-abate-e-i-fischietti/#more-8504

 

No Comments

ai nonni si fa festa

eventi, personaggi in

piazza cap. Colapietro il 2 Ottobre – Santi Angeli custodi

No Comments

Il TCI regionale Puglia a Turi

eventi

TCI 120I Consoli regionali di Puglia, ricorrendo il 120esimo anniversario della fondazione della prestigiosa Associazione nazionale del TCI e in occasione della Sagra della Ciliegia Ferrovia, hanno partecipato l‘8 giugno ad un incontro con i soci di Turi (BA) per condividere l’evento e per poter apprezzare il territorio.

maioliche

Il programma ha previsto la visita alla città, con una esperta guida, partendo da Largo Pozzi fino al palazzo marchesale, la visita allo stabilimento GIULIANO  Puglia fruit, il più grande del Sud Italia e la visita guidata alla grotta di S. Oronzo, accolti dal presidente dell’Ass. Bersaglieri, Alberto Lenato e al suo “tappeto” maiolicato con “lettura”, nella sua fantastica ricchezza simbolica, da Pina Catino, fotoreporter e presidente Unesco di Bisceglie, molto apprezzata e seguita.  (La dott.ssa Catino è presente sulla rete su Portale del sud ) .

Pausa pranzo presso il ristorante King Stone e a conclusione la visita agli stands della XXIV Sagra della ciliegia Ferrovia.

I Soci del TCI sono stati ricevuti nella sala consiliare del Comune dal Sindaco di Turi Dott. Domenico Coppi. Dopo la presentazione dei Consoli, Fiduciari e Soci al Sindaco, lo scambio di oggetti ricordo.

Tutti i partecipanti hanno molto gradito le bellezze della città ed apprezzato in particolare la visita dell’azienda di ortofrutta “Giuliano”, il centro storico con le piante di fiori nei pressi delle abitazioni e gli stands della ciliegia “ferrovia”.

slide album fotografico

No Comments

AL RINTOCCO DELLE CAMPANE DEL SEDILE

1 pagina, eventi, personaggi in
disegno dello scultore Aprile Andrea

disegno dello scultore leccese Aprile Andrea

STORIA dell’antico edificio del ‘Sedile’ di TURI

di Stefano de Carolis

                        Il palazzo del ‘seggio’, o ‘sedile’, era un edificio ubicato all’interno delle mura cittadine, che gestiva i vari aspetti della vita di un paese; era il cuore pulsante delle questioni politiche ed amministrative di una comunità. Nel sedile, gli eletti erano, solitamente, appartenenti a classi agiate, di origine nobile o borghese, i quali coadiuvavano il feudatario nell’amministrazione del paese. La convocazione all’assemblea avveniva al suono delle campane poste sulla sommità dell’edificio.

Tra le varie vicissitudini, l’operato dei ‘sedili’ si estinse intorno al XIX° sec. per poi trasfondersi nel moderno Municipio, sotto la spinta della presenza napoleonica in Italia. Il termine ‘sedile’, tuttavia, sopravvisse ancora per molto tempo, come identificativo convenzionale, soprattutto, di una funzione riconosciuta, ereditata da secoli passati. Il feudatario di Turi nel XVII° sec.,  era il Barone Francesco

Continue Reading »

1 Comment

Passa a passe 2014

eventi
cippo dell'Annunziata

clicca sopra per una slide

La primavera tarda a farsi sentire; le piogge impensieriscono gli agricoltori; oggi il sole ha riscaldato l’aria  offrendo ai turesi e nuovi residenti una piacevole giornata invogliando a partecipare al rito del Passa a Passa; verso le 12, la Confraternita dell’Addolorata, preceduta “do tammurre de Muole” partendo da S. Domenico, ha raggiunto la cappellina di San Rocco, dove si è conclusa la messa celebrata dall’Arc. don Giovanni Amodio;  con ali di folla  hanno sfilato i portatori del cippo ligneo dell’Annunziazione, seguito dai fedeli ma soprattutto da padrini e madrine per mano un bimbo con una o più fasce colorate a tracolla, segno della durata del legame e del ripetersi del rito; insieme, cantando per invocare la protezione della Madonna; in processione si compiranno tre giri intorno alla chiesetta di S Rocco. ( quaderno n. 8 pag 116 della Rivista “sulle tracce”). l’Associazione Mus. “Maria SS Ausiliatrice guidato dal maestro Valerio Savino e la Bassa Musica “U Tammurr” di Mola di Bari inondano la piazza e le vie cittadine di note musicali. album fotografico

Il passa passa detto anche passata è la sopravvivenza di un antico rituale magico-religioso legato alla prevenzione e alla cura dell’ernia infantile.

Nel tempo si è caratterizzato in diverse tipologie: passaggio attraverso

Continue Reading »

Commenti disabilitati su Passa a passe 2014
« Older Posts
Newer Posts »