Browsing the archives for the 1 pagina category.


Passa passe 2015

1 pagina

cippo dell'Annunziata

Una bella giornata con un sole primaverile si è offerta  ai turesi e nuovi residenti  che hanno partecipato numerosi al rito del Passa a Passa; verso le 11, la Confraternita dell’Addolorata, preceduta “do tammurre de Mole” partendo da S. Domenico, ha raggiunto la cappellina di San Rocco, dove si è conclusa la messa celebrata dall’Arc. don Giovanni Amodio;  con ali di folla  hanno sfilato i portatori del cippo ligneo della Madonna dell’Annunziata, seguito dai fedeli ma soprattutto da padrini e madrine per mano un bimbo con una o più fasce colorate a tracolla, segno della durata del legame e del ripetersi del rito; insieme, cantando per invocare la protezione della Madonna; in processione si sono compiuti i tradizionali tre giri intorno alla chiesetta di S Rocco.  La villa comunale era piena di gente, mentre in piazza Aldo Moro, un gruppetto di persone hanno assistito ad un incontro tra Emiliano e Poli Bortone, candidati a Presidente nella imminente campagna elettorale per la Regione Puglia.

Passa passe 2014

No Comments

detti e ridetti

1 pagina

concentrato di saggezza popolare

Tutte u munne iè chiappe
Tutto il mondo è capestro

Ce pèchere te fèsce, u lupe te mange
Chi pecora si fa, il lupo se la mangia.

A cavàdde gastemàte nge lusce u pile
Al cavallo bestemmiato il pelo è lucido.

Pure u podece tène la tosse

Anche il pidocchio tiene la tosse

Continue Reading »

No Comments

Turi cimitero colerosi – ricerche storiche

1 pagina, notizie, personaggi in

cimitero colera

Con l’aiuto della responsabile dell’archivio storico, Maria De Tomaso, proveniente dal CRSEC-Puglia, ho voluto conoscere documenti inerenti la realizzazione del campo Santo a Turi ed approfondire la tempistica e le modalità d’intervento durante il periodo 1835-1854 relativo al fenomeno infettivo del colera, che ha portato alla costruzione del cimitero dei colerosi.

 

Turi conserva ancora il cimitero dei colerosi. Sul cancello di accesso si legge un’epigrafe:

IN QUESTO LOCO

A’ MORTI DI COLERA

 FUNESTA RICORDANZA

PER SUPERIORE COMANDAMENTO

FURON DATI GLI ESTREMI OFFICI DI SEPOLTURA.

O VOI CHE PASSATE

PREGATE DAL SIGNORE A TUTTI LORO

LA VITA DEI BEATI.

L’AN­NO 1837

 il 2 novembre, l’ Arci­confraternita del Purgatorio  cantava decenni fa il «Libera me Domine» e pregava per tutti quegli infelici.

La realizzazione del  campo Santo o cimitero nasceva in seguito

Continue Reading »

No Comments

Andiamo al Teatro – una domenica tutta da ridere

1 pagina

Andiamo al Teatro dell’ITES di Turi

7 novembre 2014 di turese | Modifica

una domenica da ridere

                                                                       In un momento con tanti problemi alla ribalta, farsi due risate alleggerisce la mente e tira su l’umore.

Ritorna la Rassegna del Teatro Amatoriale – II edizione con l’obiettivo di allietare quattro pomeriggi del mese di novembre e dicembre e abituare il pubblico turese a vivere l’esperienza del teatro.

Per questa seconda edizione il cartellone prevede la partecipazione di quattro nuove compagnie teatrali che presenteranno i loro lavori, anche in vernacolo.

Tra le compagnie, da segnalare l’esordio in assoluto del Gruppo Teatrale Turese, guidato dal rag. Renato Tampoia, che porterà in scena la commedia “Il malato un poco fissato”, libero adattamento della commedia di Moliere “Il malato immaginario”.

La rassegna, curata dal prof. Aldo Buonaccino, avrà luogo nell’auditorium dell’ITES “Sandro PERTINI” con ingresso libero.

 Una domenica tutta da ridere

rassegna del teatro amatoriale  –  II edizione

 da domenica 16 novembre e fino al 13 dicembre,

presso l’auditorium dell’ITES “S.PERTINI” di Turi

 

Essa non è un concorso ma vuole essere un’occasione per promuovere l’arte di fare teatro, offrendo a giovani (e meno giovani) attori e compagnie teatrali, rigorosamente dilettantistiche, la possibilità di esibirsi su un palcoscenico e di divulgare il patrimonio della cultura teatrale amatoriale, fornendo altresì l’occasione di crescita e costruttivo confronto tra tutti coloro che si dedicano al Teatro con passione e impegno.

Per la seconda edizione, il cartellone prevede:

domenica 16 novembre

l’Università Popolare e della Terza Età di Putignanopieghevole la gatta m

riproporrà il suo ultimo successo teatrale: La gatta mort…;

23 novembre domenica

la Compagnia I Commedianti di Putignano,

con la commedia brillante in tre atti Il consiglio della volpe;

 30 novembre domenica

la Bottega del teatro barese

porterà in scena la commedia in vernacolo  “E tu la chiame fertune?” diretta da Peppino Falagario.

e tu la chiame fertune

sabato 13 dicembre

debutto ufficiale delGruppo Teatrale Turese,  guidato dal rag. Renato Tampoia

che presenterà la commedia dal titolo Il malato un poco fissato, libero adattamento de Il malato immaginario di Moliere.

Il sipario si aprirà alle ore 18.00

ingresso libero.

Il ricavato delle libere offerte sarà devoluto in beneficenza

No Comments

Estate a San Giovanni – Polignano a mare

1 pagina

clicca sopra per ingrandire

L’estate, forse, incomincia a farsi sentire; mentre digito, il cielo è coperto di nuvole

La foto sopra è stata già pubblicata su un periodico turese “il Paese”; la ripropongo per aggiungere qualche particolare che conosco. La band era composta da giovani barbieri, tranne uno, che avevano in comune una forte amicizia e la passione per la musica; si riunivano per gli accordi e per suonare, gratuitamente, serenate ad amici o nelle feste. Tra i soggetti in posa, due, quello con la barba e quello alla sua sinistra, sono “infiltrati”.

Da sinistra in piedi:

  1. Enrico Lenato (banjo): negli anni ’50 si trasferisce a Chieri (To), dove sposa Nettina una simpatica piemontese; sarà “coiffeur pour dame” e avrà una figlia, Marina.
  2. Graziantonio Malena (banjo): (1907-1949) aveva la barberia in piazza Silvio Orlandi, di fronte ai VVUU; sposerà Maria Pugliese ed avrà 7 figli: Minguccio, Peppino, Ettore, Maddalena, Palmira, Vittorio ed Isa.
  3. Pierino Menelao, fratello di Peppino.
  4. Francesco Mallardi (cantante): la sua barberia era in via XX Settembre, dove ora la boutique Gate3; sposato avrà tre figli.
  5. Ciccio Gentile (contrabbasso): aveva la barberia in via Giuseppe Orlandi dove ora c’è il lotto gestito dal figlio Giacomo.

da sinistra seduti:

  • Peppino Menelao (violino):  la sua barberia era in via maggior Orlandi, dove ora è l’associazione Bersaglieri; sposerà Anna Albano, che aveva la merceria in via V. Orlandi, vicino a Rosa la “salenère”; avranno due figli: Paolo ed Ada.
  • Luigi Gagliardi (batteria): celibe, aveva la “bottega” di barbiere in via maggior Orlandi sotto la casa del col. Stefanachi, padre di Michelina; accanto a “mèste Francische u uarmendère” De Tomaso.
  • Domenico Palmisano (violino): (1908-1958), figlio di Giovanni e di D’Addabbo Giulia, nacque in via Putignano 104, divenne infermiere specializzato e prestò la sua opera presso il reparto di dermosifilopatia al Policlinico di Bari;  il sabato, quando tornava dal lavoro, spesso si appartava in una stanza per suonare il violino, mentre  gli adulti, donne da una parte e uomini dall’altra confabulavano; i nipoti in un’altra stanza sotto la guida della sorella Teresa imparavano a ballare al suon di un grammofono. Domenico era il sesto di undici fratelli/sorelle (Francesco, Laura, Pasquale, Vito, Leonardo,Teresa, Antonio, Nicola, Rocco e Oronzo); era prossimo alla laurea in Medicina quando morì  per una cardiopatia.

La spiaggia di san Giovanni era  l’unico fazzoletto di sabbia racchiuso in una insenatura a nord di San Vito frazione di Polignano a mare; dopo la guerra divenne “libera” per molto tempo; mi ricordo che gli adulti la frequentavano per le sabbiature: si coprivano di sabbia per combattere malattie reumatiche. Noi ragazzi, invece, ci divertivamo a nasconderci nei canneti rigogliosi all’interno della spiaggia, e nelle grotte; io usavo nascondere gli indumenti in vani scavati nella roccia posti in alto rispetto al calpestio.

s  giovanni beach

spiaggia vista dal lato dove si poneva la pista da ballo

No Comments
« Older Posts
Newer Posts »